Serate in osteria

Le “Serate di Luca”

SERATE IN OSTERIA PER PARLARE DI TECNICHE ESCURSIONISTICHE E

DI USCITE DIDATTICHE IN AMBIENTE RELATIVE AGLI ARGOMENTI TRATTATI.

Lo scopo del ciclo è di fornire una sommaria conoscenza delle tecniche escursionistiche al fine di rendere le escursioni in gruppo o in solitaria, più consapevoli e sicure.

 

Le setate avranno luogo, indicativamente il mercoledì, presso la “Osteria del Borgo” , Via Pellico Silvio 4/B – 40132 Bologna (BO) ed inizio alle ore 20,45 (inderogabili), per terminare alle ore 23. Le uscite in Ambiente saranno nella zona della Provincia di Bologna e Modena e prevederanno anche spostamenti con auto proprie.

Non sono richiesti particolari attrezzature(a seconda delle uscite) e si richiede una preparazione fisica media. Si richiede disponibilità a mettersi in gioco , di stare in compagnia, seguire con seguire con attenzione le serate didattiche e serietà le uscite in Ambiente

Sono previsti, quando disponibili, supporti informatici e presentazioni. Non è previsto il rilascio di alcun attestato. Per alcune lezioni è prevista la distribuzione di  un testo stampato relativo agli argomenti trattati.

Gli argomenti che propongo per le lezioni sono:

– Materiali ed equipaggiamento, alimentazione in montagna, preparazione fisica

– Cartografia ed orientamento

– Elementi di meterologia ed atteggiamenti corretti nella frequentazione della montagna

– Ambiente innevato: come comportarsi

Le uscite in Ambiente:

Ogni serata prevede una uscita didattica in Ambente relativa all’argomento trattato.

Per l’orientamento suggerisco almeno un pomeriggio +una giornata o due giorni).

Per l’ambiente innevato…bisogna vedere la stagione!!

Assicurazione:

I partecipanti saranno coperti da assicurazione RC nelle uscite in Ambiente, a cura della Guida: Luca Negroni

Costi e modalità organizzative:

Sia per le serate che per le uscite in Ambiente, il prezzo è da concordare e varia a seconda del numero di partecipanti.

Nel caso ci sia un gruppo si può fare una iniziativa ”privata”.

Nel caso di singoli, ci si può iscrivere ad una ”lista d’attesa” per aspettare il raggiungimento di un numero minimo di persone interessate all’argomento, per poi partecipare alla iniziativa.

 

 

I commenti sono chiusi.