Escursioni

Chiapporato: terra abbandonata di maestà e natura…

By 20 Luglio 2015 No Comments

Saranno passati almeno 20 anni dall’ultima volta che sono passato, come escursionista, a Chiapporato: frazione disabitata (da poco) sull’alto versante dx del Limentra. (Sopra il Bacino di Suviana).

Ci sono tornato: io sono cambiato nello spirito e nel fisico e nella situazione che vivo, ma il bosco di castagni, i terrazzamenti ormai sommersi di vegetazione, le maestà, le case ormai disabitate ed alcune crollate, il pozzo, la grande chiesa con il cimitero dove l’unica presenza è un grosso ciliegio …i poderi evidentemente “rubati al bosco” ed ora a foraggio. Tutto parla: è come se ascoltando il silenzio che regna fra le 4 case, si potesse sentire la voce di una comunità di medie dimensioni, per la quale quel posto era casa, vita, cibo e riparo..

Emozioni e fatica per salire sul monte Calvi , all’Eremo del  Viandante ed ala “croce di Peppe” per un panorama fantastico, poi il camminamento fino all’Alpe di Stagno e la discesa verso valle, incrociando altre abitazioni e appezzamenti abbandonati.

Una esperienza che ripaga per i panorami e le ambientazioni, ma che impone una riflessione sulla presenza ed il successivo abbandono delle terre alte ed inospitali del nostro territorio.

Vi invito a condividere emozioni attraverso le immagini di questa bella giornata, cliccando qui , per vederle.

Una gita che non proporrei come guida(troppo faticosa, preime di tutto per me!) ,ma che è nel mio patrimonio culturale ed escursionistico, a disposizione di chi sceglierà di seguirmi nelle mie iniziative aperte al pubblico.