Escursione facile

Pellegrinaggio al sacrario di Sabbuino

By 17 Dicembre 2019 No Comments

Sabbiuno, Sacrario 75 anni dopo, nel lontano 1944 sul ciglio del calanco furono fucilati decine e decine di partigiani bolognesi ad opera di militari nazisti, i loro corpi precipitarono giù e i loro corpi furono recuperati solo a Liberazione avvenuta, per molti di loro non è stato possibile il riconoscimento. Una coinvolgente occasione per vedere, toccare, emozionarsi, riflettere, per ciò che è stato e non torni mai più.
Io ho accompagnato, gratuitamente, il gruppo della “GS Fiacca e Debolezza” che ha percorso il tracciato da San Giovanni in Monte (dove erano le carceri da cui vennero prelevati i partigiani), arriva a Sabbiuno, da cui i 100 martiri non sono tornati.

Per approfondire l’argomento

Volantino ufficiale della commemorazione 2019

Foto della giornata