Set
29
Dom
2019
Il bramito del cervo
Set 29 @ 14:00 – 20:30
Il bramito del cervo @ Casalecchio di Reno | Emilia-Romagna | Italia

Il cervo, come molti altri esseri viventi, si riproduce in un periodo specifico e in areali specifici. Il Parco Regionale dei laghi di Suviana e Brasimone, comprende, al suo interno, comprende una di queste aree. L’escursione ci porterà, nel periodo del corteggiamento, in una di  queste zone. Sarà una occasione per imparare i riti e le regole che, da sempre, soprintendono al corteggiamento, alla supremazia del gruppo, all’accoppiamento, alla gestazione ed alla nascita dei piccoli. Una maniera diretta per apprendere come questa specie, si assicura la continuità e la diffusione sul territorio. Con disciplina e fortuna potremo ascoltare,  il bramito del cervo maschio ed assistere ai rituali relativi alla determinazione del maschio dominante.  Il percorso fatto  di panorami aerei, piante, aria, silenzio e sentirsi bene, ci porterà anche in suggestivi ambienti boscati,  al castagneto del Poranceto, con i suoi esemplari secolari ed a un “pratone” che ci regalerà panorami aerei sulla valle ed il Bacino  del Brasimone.

Sarà possibile toccare ed osservare maestosi palchi di cervo portati

Al termine della escursione sarà possibile cenare presso il prestigioso agritur  CASILINA con menù di tutto rispetto, a prezzo fisso di 18€

Vedi volantino

Le foto della edizione precedente

Dic
8
Dom
2019
PORCOTREK 19
Dic 8 @ 9:15 – 16:00
PORCOTREK 19 @ Casalecchio di Reno | Emilia-Romagna | Italia

Gita invernale sulle colline di Sasso Marconi: un territorio che  offre spunti di osservazione, oltre a paesaggi ed emozioni vere, anche a bassa quota e vicino alla città. Percorreremo le umide  sponde del Fosso del Diavolo  per  salire al crinale e da li alla Chiesa di Lagune. Qui pranzo in collaborazione e nei locali della Parrocchia (minestra, secondo a base di suino appena macellato, come nella tradizione locale, acqua, vino, dolce e caffè). Rientro tutto in discesa(!!! J), che seguendo un sentiero diverso dall’ andata, ci riporterà a valle. Una opportunità per capire il territorio e interagire con la comunità locale in un momento in cui si riunisce per perpetrare un rito.

In caso di pioggia: se la pioggia è leggera o media, si parte, si arriva alla chiesa di Lagune dove mangeremo. Per evitare il rientro sotto la pioggia sarà possibile che gli autisti vengano portati alle auto e possano tornare a caricare i passeggeri che possono aspettare al caldo. Se la pioggia è troppo forte: non si parte. Io darò comunque all’appuntamento alla stazione di Casalecchio.

Iniziativa a numero chiuso: se ho accettato la vostra prenotazione e non venite ditelo! Probabilmente ci sarà qualcuno in lista di attesa!

Vedi volantino Porcotrek 19

Guarda le foto della edizione precedente

Feb
16
Dom
2020
Ciaspole per vivere il bosco, in mezzo alla neve, in sicurezza
Feb 16 @ 8:45 – 17:30
Ciaspole per vivere il bosco, in mezzo alla neve, in sicurezza @ San Lazzaro di Savena | Emilia-Romagna | Italia

Un escursione da ricordare: una esperienza che, per i più, può essere preclusa se non adeguatamente accompagnati.

Siamo all’Alpe di Monghidoro e sfruttando un punto di partenza e ristoro “in quota” ( a 1030 mt), ci addentreremo nel bosco per percorrere, nella neve, il sentiero che ci condurrà alla vetta (1229 mt): dalla quale , in caso di buona visibilità, vedremo la pianura sotto di noi.

Rientro per una “merenda” facoltativa presso la “Osteria del Fantorno”, dalla quale siamo partiti.

Tutto il percorso garantisce la massima sicurezza in ogni condizione meteo  e di innevamento.

Vedi il volantino

Guarda le foto.

Per iscriverti, dopo aver letto attentamente il volantino ed aver accertato di poter partecipare, inviami una mail a luca61negroni@gmail.com o contattami si Whatsapp al 3384463156

 

 

Mar
1
Dom
2020
Ciaspole per vivere il bosco, in mezzo alla neve, in sicurezza
Mar 1 @ 8:15 – 18:00
Ciaspole per vivere il bosco, in mezzo alla neve, in sicurezza @ San Lazzaro di Savena | Emilia-Romagna | Italia

Un escursione da ricordare: una esperienza che, per i più, può essere preclusa se non adeguatamente accompagnati.  Siamo all’Alpe di Monghidoro e sfruttando un punto di partenza e ristoro “in quota” ( a 1030 mt), ci addentreremo nel bosco per percorrere, nella neve, il sentiero che ci condurrà alla vetta (1229 mt): dalla quale , in caso di buona visibilità, vedremo la pianura sotto di noi. Rientro per una “merenda” facoltativa presso la “Osteria del Fantorno”, dalla quale siamo partiti. Tutto il percorso garantisce la massima sicurezza in ogni condizione meteo  e di innevamento.

 

Vedi il volantino

Guarda le foto.

Per iscriverti, dopo aver letto attentamente il volantino ed aver accertato di poter partecipare, inviami una mail a luca61negroni@gmail.com o contattami su whatsapp al 3384463156

 

 

Mar
8
Dom
2020
Le prime fioriture alle Cascate del Bucamante
Mar 8 @ 8:00 – 18:45
Le prime fioriture alle Cascate del Bucamante

Siamo nel comune di Serramazzoni (MO). Avremo l’opportunità di calarci in un ambiente da favola: ricco di suggestioni naturalistiche, paesaggistiche e storiche. L’elemento più interessante sono le bellissime cascate, un ambiente magico, inaspettato nel nostro Appennino. Affronteremo le cascate dalla base e ammireremo una suggestiva sequenza di salti, cascatelle e specchi d’acqua limpida. Man mano che si sale le cascate diventano sempre più alti e imponenti fino ad arrivare ai salti più spettacolari, alti circa 20 metri.

Vi racconterò anche una romantica leggenda, ambientata proprio in questo contesto.       Proseguiremo per Monfestino percorrendo cavedagne e sentieri lungo i quali potremmo ammirare una ricca flora erbacea, arbustiva e arborea. Durante il percorso incontreremo anche dei laghetti con la flora acquatica e potremo ammirare un panorama mozzafiato sui crinali circostanti. Il periodo è quello delle prime fioriture, con primule, anemoni, ellebori e forse anche il bucaneve! Consumeremo il nostro pranzo al sacco in un accogliente piccolo parco di Monfestino sotto la Rocca dell’XI secolo.

Le foto della edizione 2018

Guarda il volantino della iniziativa 2020

Mar
29
Dom
2020
VIGNOLA : la gioia dei fiori, il piacere di sapere
Mar 29 @ 8:00 – 15:00
VIGNOLA : la gioia dei fiori, il piacere di sapere @ Stazione fs Casalecchio di Rene | Emilia-Romagna | Italia

Descrizione: Ci immergeremo in un paesaggio da favola: il bianco dei fiori di ciliegi in fiore, l’azzurro del cielo dopo il grigio dell’inverno, ci riempirà di energia di fiducia nella nuova stagione che ci aspetta! Una passeggiata rilassante sul noto “percorso sole” che,  nella zona di Vignola, lambisce il fiume Panaro, nella zona dei ciliegi. Opportunità per osservazioni botaniche ,agronomiche , entomologiche e geologiche. Al rientro in paese, possibilità di pranzo in locale storico. Pomeriggio “libero” per la visita alla nota Rocca ed alla vicina “Scala del Barozzi”, la adiacente Rocca di Vignola ed il paese.

Guarda il volantino

Foto della edizione del 2019

Apr
5
Dom
2020
VIGNOLA i fiori, il sole e la gioia di essere all’aperto!
Apr 5 @ 8:00 – 13:30
VIGNOLA  i fiori, il sole e la gioia di essere all'aperto! @ Stazione fs Casalecchio di Rene | Emilia-Romagna | Italia

Descrizione: Ci immergeremo in un paesaggio da favola: il bianco dei fiori di ciliegi in fiore, l’azzurro del cielo dopo il grigio dell’inverno, ci riempirà di energia di fiducia nella nuova stagione che ci aspetta! Una passeggiata rilassante sul noto “percorso sole” che,  nella zona di Vignola, lambisce il fiume Panaro, nella zona dei ciliegi. Opportunità per osservazioni botaniche ,agronomiche , entomologiche e geologiche. Al rientro in paese, possibilità di pranzo in locale storico. Pomeriggio “libero” per la visita alla nota Rocca ed alla vicina “Scala del Barozzi”. In paese , in quel giorno c’è la “50 ª FESTA DEL CILIEGIO IN FIORE” con bancarelle e filata di carri allegorici.

Guarda il volantino della iniziativa

Foto della edizione del 2019

Apr
18
Sab
2020
Uno + uno giorni sulla Via degli Dei
Apr 18 @ 8:00 – Apr 19 @ 19:00
Uno + uno giorni sulla Via degli Dei @ Casalecchio di Reno | Emilia-Romagna | Italia

 

Descrizione: La blasonata “Via degli Dei” che unisce Bologna a Firenze percorrendo viabilità storiche, prevede un impegno di 4/5 giorni e preparazione atletica non sempre “disponibile”.

Questa proposta permette di percorrere due dei tratti toscani più significativi. Luoghi di fede, di potere, di passaggio e di memoria sono immersi  nel “velluto verde” del panorama. Il nostro passo lento e silenzioso ci permetterà di ascoltare il suono della storia e di chi ci ha preceduto su questo storico tracciato. I  percorsi dei due giorni, sono di media difficoltà e  non contigui. E sarà possibile partecipare a tutti e due o solo ad uno. Vedi volantino per specifiche.

NOTA IMPORTANTE: tutte le attività citate nel volantino, al di fuori dell’accompagnamento, sono FACOLTATIVE e non costituiscono pacchetto turistico: nel caso verranno pagate a chi elargisce il servizio descritto.

 

Vedi volantino

Guarda le foto dell’anteprima con foto delle camere dove verremo ospitati

Giu
28
Dom
2020
Senza filtro
Giu 28 @ 8:00 – 16:00
Senza filtro

Anconella: una frazione della destra della valle del Savena, in provincia di Loiano. Qui c’è storia antica, con l’edificio su quella che era la “vecchia Futa” : passaggio obbligato per andare da Bologna a Firenze e storia recente: il Monte Castellaro, conteso fra alleati e tedeschi nel settembre del “44” con più giorni di combattimenti feroci e più di 2000 morti sul campo. Di tutto questo, ora resta un pregevole edificio e tacce di trincee nel bosco. Ora possiamo apprezzare la dolcezza dei panorami, le zone coltivate e quelle lasciate incolte, il bosco, i fiori spontanei, gli odori, i colori ed i sentieri più o meno segnati…più o meno percorribili. Una proposta per una giornata di serenità in ambiente. Facili sentieri, in buona parte freschi ed in ombra, spunti per narrazioni e spiegazioni storiche, geologiche, botaniche  e letture di brani relativi alle escursioni. LE  FIORITURE di magnifiche orchidee ed altri vistosi fiori estivi ci accompagneranno imponendoci meraviglia ed ammirazione. Una opportunità per vivere l’ambiente SENZA FILTRO. Annusando, vedendo, sentendo e , perché no, assaggiando  ,finalmente cose vere, a portata di mano o di vista! La proposta comprende la possibilità di consumare una lauta merenda di crescentine ,affettati, formaggi e altre cose buone, alla TRATTORIA ANCONELLA, e visitare l’antico palazzo che ospita il locale. Potremo riconoscere le stalle per i cavalli, la conserva (che era riempita di neve), le cantine, la sala del camino e altri vani.

Il volantino della iniziativa

Guarda le foto della anteprima